Nervi. La passeggiata tra le onde e i parchi

Due chilometri a pochi metri dal mare, con lo sguardo che arriva al monte di Portofino e la sensazione – in alcuni tratti – di camminare sulle onde. La passeggiata a mare Anita Garibaldi (o più semplicemente passeggiata di Nervi) è considerata – non a torto – una delle più belle del mondo.
Venne costruita a partire dal 1862 dal marchese Gaetano Gropallo, che decise di modellare e rendere più agevole un sentiero preesistente usato fino a quel momento da pescatori e contadini. Il primo tratto univa il porticciolo con la Torre Gropallo: dalla piccola spiaggia la strada sale ripida per poche decine di metri, raggiunge il castello (oggi sede di un circolo e adibito ad area mostre e conferenze) e si snoda sinuosa fino alla Torre Gropallo. Quest’ultima deve il suo nome al marchese, che la acquistò nel XIX secolo, ma era conosciuta prima come Torre del Fieno (per l’abitudine di bruciare sul tetto fieno bagnato e produrre fumo per segnalazioni) e faceva parte del sistema difensivo anti-pirati. Il secondo tratto, da via Serra Gropallo a Capolungo, fu costruito nel 1872: anche in questo caso, dopo un lungo percorso sostanzialmente pianeggiante, la strada scende rapida verso il borgo di Capolungo e si perde nei suoi caruggi.
La passeggiata è spettacolare in tutti i mesi dell’anno, ma sorprendente in inverno: grazie alla posizione particolare (Nervi ha un microclima molto favorevole, protetta dai monti subito alti) basta una giornata di sole per trovarsi vestiti leggeri a camminare pigramente sulle migliaia di mattoncini rossi, ammirando agavi e pini a picco sul mare, i parchi subito dietro, i riflessi dell’acqua e del cielo sugli scogli, i disegni delle onde. Le tante panchine, l’andamento tutto sommato regolare (tranne al porticciolo e a Capolungo, ma niente di insuperabile), la presenza dei parchi alle spalle e di qualche locale la rendono percorribile senza problemi a chiunque.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *