Peagna. Tutti i libri della Liguria in mostra nel paese dell’editoria

Il piccolo borgo di Peagna, alle spalle di Ceriale, ospita dal 1981 una rassegna dedicata ai libri e all’editoria ligure. La rassegna è nata come iniziativa dell’associazione “Amici di Peagna”, con l’intento di promuovere la cultura ligure attraverso la diffusione delle pubblicazioni che la trattano in ogni settore. Successivamente la manifestazione ha allargato i suoi obiettivi, inglobando anche la promozione di video documentari, delle arti figurative e dell’attività giornalistica di informazione culturale, istituendo, allo scopo, premi annuali che si affiancano a quello istituzionale conferito al “Libro ligure dell’anno”.
La rassegna, della durata di una settimana, si articola in diverse attività e si tiene tra la fine di agosto e l’inizio di settembre. Presso l’antica e prestigiosa sede di Casa Girardenghi, nel cuore del paese, vengono esposte tutte le novità editoriali dell’anno che, in ogni settore, abbiano argomento o ambiente ligure, affiancate dalle pubblicazioni già esposte nei tre anni precedenti. La collezione ha ormai raggiunto quasi i 13 mila volumi, raccolti nella biblioteca locale. Parallelamente all’esposizione, l’associazione cura la pubblicazione di un catalogo di tutti i volumi esposti come novità dell’anno. Il catalogo viene inviato gratuitamente a enti culturali, biblioteche ed editori nonché a tutte le associazioni di Liguri nel Mondo.
Ogni sera l’auditorium o il teatro ospitano serate culturali a tema, incontri con gli autori, presentazioni di libri, ma anche appuntamenti musicali, teatrali ed enogastronomici: il grande tema della cultura e della tradizione ligure viene declinato in tutti i modi possibili, per offrire punti di vista interessanti e sempre nuovi ai visitatori.
La rassegna è ormai un appuntamento chiave nel calendario estivo di Ceriale e dell’Albenganese e ogni anno diverse centinaia di persone partecipano alle serate e agli spettacoli e visitano la mostra. Molti i nomi noti che, negli anni, si sono aggiudicati il premio: tra i tanti, una citazione per Nico Orengo, italo Calvino, Francesco Biamonti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *