Felice Cascione, il partigiano di “Fischia il Vento”

La terza puntata racconta la storia di un giovane uomo di Imperia, medico e pallanuotista, che all’indomani dell’8 settembre prenderà la via dei monti, formando il primo nucleo partigiano dell’Imperiese. Morirà a 25 anni il 27 gennaio 1944, esattamente un anno prima dell’ingresso dell’Armata Rossa ad Auschwitz, pochi giorni dopo aver composto il testo di “Fischia il Vento”, una delle canzoni più celebri della Resistenza.

La terza puntata si può scaricare qui

La musica di accompagnamento è “It’s been a while” di Vlad Gluschenko

Sulle vicende di Felice Cascione si può leggere Fischia il vento. Felice Cascione e il canto dei ribelli di Donatella Alfonso, edito da Castelvecchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up